cerca nel sito

Destinazione Sud Festival, 5a Edizione


CINEMA SOCIALE, DOCUMENTARI, MOSTRE D'ARTE, MUSICA, WORKSHOPS - DAL SUD DEL MONDO A RADICONDOLI
a cura dell'Associazione Radicondoli Arte
in collaborazione con Terra di Tutti Film Festival Gvc Onlus COSPE onlusUfficio Turistico Radicondoli La Terra Trema
INFO - 3337386859 - 3334808222

INGRESSO GRATUITO
puoi sostenere il Festival con un'offerta libera

++++programma++++

GIOVEDI’ 15 MARZO

19.00, Sala Mostre Sergio Pacini

--- "Vaisakhi, la primavera negli occhi"
mostra fotografica di Cristina Corsi e Antonio Lorenzini
- inaugurazione con rinfresco e presentazione del Festival -
Vaisakhi è un grande momento di festa che oltre a segnare l’inizio della primavera è anche simbolo dell’identità religiosa dei Sikh. Il popolo sikh porta negli occhi l’orgoglio e l’anima della propria identità spirituale.

21.00, Teatro dei Risorti

--- "The Harvest"
documentario di Andrea Paco Mariani | Italia | 2017 | 73’
Migliaia di lavoratori stranieri sostengono oggi la più famosa eccellenza italiana: la produzione agroalimentare. Lo sfruttamento dei braccianti sikh dell’Agro Pontino raccontato da un docu-musical di Smk Videofactory.

VENERDI’ 16 MARZO

18.00, Teatro dei Risorti
presenta Jonathan Ferramola, direttore del Terra di Tutti Film Festival

---- "Loza"
documentario di Jean-Sébastien Desbordes, Matthieu Martin e Nicolas Berthelot | Francia | 2016 | 32’ 
Una storia di migranti che ha per protagonista Loza, bambina sudanese di 5 anni che ha attraversato da sola il Mediterraneo e ha viaggiato fino in Francia, nel tentativo di ricongiungersi alla madre.

--- "Blooms in the concrete"
documentario di Karine Morales e Caroline Péricard | Francia | 2017 | 54’
Tre giovani donne tunisine, adolescenti della Rivoluzione del Gelsomino, conducono una battaglia pacifica attraverso la pratica dell’Arte di Strada.

19.45, Bar trattoria Il Nazionale 

--- "We live in dreams"
mostra di pittura di Geoffrey Green 
inaugurazione con apericena - drink e buffet km0 10,00 euro
8,00 euro per gli spettatori di Destinazione Sud

21.00, Teatro dei Risorti
presenta Jonathan Ferramola, direttore del Terra di Tutti Film Festival

--- "Astral"
documentario di Jordi Évole e Ramón Lara | Spagna, Italia | 2016 | 102’
Storia di un veliero di lusso riconvertito in una barca per salvare migranti in mare.

23.00, Hostaria La Pergola

--- "Tunisian Brass Beats feat. Marzouk Mejri"
concerto live di Marzouk Mejri, cantante, percussionista, compositore, nato a Tebourba in Tunisia. Lo accompagnano Mr. Ferris ai fiati e Marco Dalmasso all’elettronica.
Tunisian Brass Beats celebra la storia migrante del Mediterraneo, i flussi che sempre hanno connesso il medioriente al Magreb e al sud dell’Europa. I testi vengono dalla poesia classica araba, da quella moderna anti-colonialista e dalla penna del musicista magrebino.


SABATO 17 MARZO

18.00, Teatro dei Risorti
presenta Jonathan Ferramola, direttore del Terra di Tutti Film Festival

--- "Herat Football Club"
documentario di Stefano Liberti e Mario Poeta | Italia, Afghanistan | 2017 | 25’
Documentario su una squadra di calcio femminile in Afghanistan.“Siamo completamente coperte. Il velo ci dà un po’ fastidio, ma solo così ci permettono di giocare. Abbiamo fatto un compromesso”.

--- "Syrie, la révolution confisquée"
documentario di Paul Moreira | Francia | 2017 | 52’
Come è stato possibile che la rivoluzione siriana moderata e democratica sia stata sostituita dalla guerra jihadista? Paul Moreira incontra un gruppo di combattenti dell’Esercito Libero Siriano per rispondere a questa domanda.

19.45, Agriteca in Piazza

--- "Passaggio a Cuba"
mostra fotografica di Moreno Montomoli
inaugurazione con apericena - drink e buffet km0 10,00 euro
8,00 euro per gli spettatori di Destinazione Sud

21.00, Teatro dei Risorti
presentano Mauro Bucci, regista di Hotel Splendid,
Livia Nanni, Sebastian Lecca e Samuel Lecca, registi di Verde Oasi

--- "Verde Oasi"
un progetto originale di Destinazione Sud Festival a cura di Livia Nanni, Sebastian Lecca e Samuel Lecca | Italia | 2018 | 14’
A Radicondoli, un paese di 900 abitanti sulle colline senesi, c’è una struttura che ospita 30 richiedenti asilo: l’Hotel Verde Oasi. Il corto mette in luce alcuni dei momenti in cui la cittadinanza incontra i ragazzi africani, in attesa dell’esito per la domanda di asilo. Un videoreporting che, un po' per caso, intercetta una storia sorprendente... 

--- "Hotel Splendid"
documentario di Mauro Bucci | Italia | 2016 | 90’
Un racconto intimo e corale sulla vita di una comunità di migranti provenienti dalle coste africane, ospitata presso una struttura per richiedenti asilo a Cesenatico.


DOMENICA 18 MARZO

16.30, Teatro dei Risorti
presenta Elena Fiorenzani, regista di La teoria della lumaca

--- "La teoria della lumaca. Conversazioni con Erri De Luca"
documentario di Elena Fiorenzani | Italia | 2010 | 35’
Il documentario analizza i movimenti giovanili in Italia dal ’68, passando dalla contestazione degli anni ’70 e le lotte di piazza, sino a raccontare i movimenti e le contestazioni dei nostri giorni, attraverso l’esperienza diretta di Erri De Luca.

--- "Kachach, above Zaatrai"
documentario di Bruno Pieretti | Francia | 2016 | 15’
Tra i rifugiati siriani del campo profughi di Zaatari, in Giordania, c’è una comunità: i Kachach, gli avicoltori tradizionali. I loro allevamenti di uccelli incarnano il sogno di libertà del campo.

17.30, Teatro dei Risorti
presenta Giorgio Gomel coordinatore di JCall (European Jewish Call for Reason)

--- "Disturbing the peace"
documentario di Stephen Apkon e Andrew Young I U.s.a. | 2016 | 83’
Film che racconta come ex nemici, soldati israeliani e combattenti palestinesi, possano arrivare a lottare insieme, in modo non-violento, per cercare di raggiungere il comune obiettivo della pace

19.45, Hostaria La Pergola

apericena - drink e buffet km0 10,00 euro
8,00 euro per gli spettatori di Destinazione Sud

21.00, Teatro dei Risorti

--- "Entre la espada y la pared"
documentario di Ivan Grozny Compasso | Italia | 2017 | 64’
Da Ayotzinapa a Tijuana, un viaggio ai confini dell’umanità. Il Messico è un Paese dove chi si occupa di informazione è costantemente in pericolo. Alex, ventenne sopravvissuto ai fatti di Ayotzinapa, ci racconta cosa successe la notte in cui sparirono 43 studenti.

Tipologia evento: Eventi