Bando Pendolari annualità 2023, scadenza 31/01/2024

L’Amministrazione Comunale di Radicondoli interviene in sostegno dei lavoratori pendolari residenti nel Comune di Radicondoli, mediante l’erogazione di contributi a totale o parziale copertura delle spese di viaggio. La domanda può essere presentata entro il 31/01/2024 ore 12.00.

Cos'è

In attuazione della deliberazione di Giunta comunale n. 137 del 21/12/2022 e delle successive Determinazioni del Settore Affari Generali n. 527 del 30/12/2022 e n.17del 17.01.2023, il Comune di Radicondoli emana il bando per l’assegnazione di un incentivo economico individuale denominato “Bando per l’erogazione contributi ai lavoratori pendolari” – Periodo di riferimento dal 01 Gennaio al 31 Dicembre 2023”.

L’Amministrazione Comunale di Radicondoli interviene in sostegno dei lavoratori pendolari residenti nel Comune di Radicondoli, mediante l’erogazione di contributi a totale o parziale copertura delle spese di viaggio, per una disponibilità di Euro 42.000,00 per l’annualità 2023.

A chi si rivolge

Per l’ottenimento dei contributi previsti nel presente Bando è necessario che il lavoratore pendolare possegga i seguenti requisiti:

• Essere lavoratore dipendente, lavoratore autonomo, imprenditore o ditta individuale, libero professionista, con attribuzione di P.IVA, con sede lavorativa al di fuori del territorio comunale, distanza minima oltre 10 Km., per attività lavorativa non inferiore a un mese annuo;
• Essere residente nel Comune di Radicondoli al 31 Dicembre dell’anno precedente all’agevolazione;
• Mantenere la residenza nel Comune di Radicondoli per l’intera annualità alla quale si riferisce il Bando o per il periodo di assunzione che dovrà, essere, comunque, non inferiore ad un mese (sia per lavoratori dipendenti pubblici o privati che per i lavoratori autonomi, ditta individuale, liberi professionisti);
• Avere una macchina di proprietà del richiedente o di uno dei componenti il nucleo familiare con il possesso della relativa patente di guida o essere possessore di un abbonamento per il trasporto pubblico verso il luogo di lavoro;

Il contributo non spetta:
- a chi utilizza mezzi aziendali per recarsi sul luogo di lavoro;
- a chi percepisce indennità aziendali per spese di viaggio;
- a chi ha diritto all’uso gratuito di un mezzo di trasporto pubblico di linea;
- a chi non possiede la patente o per il periodo di sospensione della stessa;
- a chi usufruisce, in qualità di passeggero, di mezzo altrui, per recarsi sul posto di lavoro.

Cosa si ottiene

Entità del contributo

Il contributo da corrispondere, in caso di utilizzo di un’autovettura di proprietà, viene stabilito in base al costo effettivo sostenuto dal richiedente in base al calcolo dei costi chilometrici rilevabile dalle tabelle ACI pubblicate sulla G.U., nella misura massima dell’80% del costo effettivamente sostenuto e comunque non oltre l’importo dell’abbonamento o degli abbonamenti al trasporto pubblico locale necessari, sebbene eventuali, per raggiungere il luogo di lavoro. In caso di utilizzo di mezzi pubblici di trasporto il lavoratore ha diritto a un contributo pari al valore del prezzo dell’abbonamento.

Come si ottiene

Per ottenere il contributo deve essere presentata la domanda di accesso, Allegato “B”, indirizzata al Sindaco del Comune di Radicondoli, Via T. Gazzei, n. 89, 53030 Radicondoli, completa di tutta la documentazione richiesta, presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente o per posta certificata all’indirizzo comune.radicondoli@postacert.toscana.it entro il termine perentorio del 31/01/2024 alle ore 12.00.

Alla domanda, pena l’esclusione dal Bando, dovranno essere allegate:

a) copia della documento di riconoscimento (carta d’identità);
b) copia del certificato di proprietà dell’automobile;
c) copia del contratto di lavoro subordinato;
d) copia del documento di regolarità contributiva (per i liberi professionisti);
e) copia del certificato di attribuzione della Partita IVA (per i lavoratori autonomi e/o ditte individuali); Le copie dovranno essere dichiarate conformi dalla stessa parte, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000.

Alla domanda presentata dai lavoratori autonomi, ditta individuale, liberi professionisti, oltre la documentazione riportata sopra (lettere a)b)c)d)e) dovranno essere altresì allegate pena l’esclusione dal bando:

• Dichiarazione di possesso di un dispositivo tipo smartphone con sistema operativo android e gps integrato con possibilità di installazione di app (ai fini dell’avvio della fase di rendicontazione informatica dei KM percorsi);
• Ricevuta di installazione sul proprio smartphone di My Tracks.
• Dichiarazione di impegno ad utilizzare gli strumenti informatici di monitoraggio dei percorsi, individuati dall’Ente erogatore del contributo;
 

Inoltre la domanda (Allegato B) dovrà essere corredata dei documenti integrativi di cui agli Allegati “C e “D” dello stesso bando così riassumibili:
• attestazione del datore di lavoro (per i lavoratori dipendenti pubblici o privati) dal quale si evincono le assenze del lavoratore;
• attestazione del datore di lavoro (per i lavoratori pubblici o privati) dal quale si evinca il numero dei giorni lavorati durante il periodo di riferimento (anno 2023);
• attestazione del datore di lavoro (per i lavoratori pubblici o privati) dal quale si evinca l’orario di lavoro prestato nel corso del periodo di riferimento (anno 2023);
• attestazione del datore di lavoro (per i lavoratori pubblici o privati) dal quale si evinca se il richiedente il contributo percepisca indennità di trasferimento e se utilizza mezzo aziendale per recarsi sul posto di lavoro;
• estratto del resoconto scaricabile dalla app a dimostrazione dei viaggi effettivamente intrapresi durante l’anno (art. 4 del regolamento) oppure la documentazione comprovante l’avvenuto spostamento per lo svolgimento dell’attività per i lavoratori autonomi/liberi professionisti.
• calcolo dei costi chilometrici rilevato dalle tabelle ACI relative all’anno individuato nel Bando.
• copia dell’abbonamento ai mezzi pubblici di trasporto relativo ai mesi di utilizzo degli stessi.

Tempi e scadenze

La domanda di accesso al contributo va presentata entro il termine perentorio del 31/01/2024 alle ore 12.00.

Scarica il bando

Scarica il bando
  PDF290,6K Allegato A - Bando Pendolari 2023

  PDF344,6K Allegato B - Domanda Pendolari 2023

  PDF197,9K Allegato C - Pendolari 2023

  PDF196,3K Allegato D - Pendolari 2023