Contrassegno Invalidi

L’autorizzazione rilasciata, su richiesta degli interessati, consente alle persone con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta di sostare con il veicolo che le trasporta, in deroga ad alcuni divieti e di beneficiare di una serie di facilitazioni per la circolazione.

Cos'è

Per la circolazione e la sosta dei veicoli a servizio delle persone invalide con capacità di deambulazione impedita, o sensibilmente ridotta, il Comune di residenza rilascia apposita autorizzazione in deroga, previo specifico accertamento sanitario. L'autorizzazione è resa nota mediante l'apposito contrassegno invalidi denominato: "contrassegno di parcheggio per disabili"

A chi si rivolge

Ai cittadini che ai sensi del D.P.R. 495/92 hanno capacità di deambulazione sensibilmente ridotta ed i non vedenti (D.P.R. 503/96).

Cosa si ottiene

La richiesta di rilascio o rinnovo o duplicato dell’Autorizzazione e del Contrassegno può essere presentata direttamente presso lÚfficio di Polizia Municipale compilando l’apposito modulo 

Invalidità permanente:

  • domanda-contrassegno-invalidi-permanente-Radicondoli.rtf -
  •  copia della certificazione medica rilasciata dall'Ufficio Medicina Legale della A.S.L di appartenenza, dalla quale risulta la ridotta capacità  di deambulazione impedita o ridotta oppure l’attestazione dei requisiti di cui all’ art. 381 del D.P.R.  n. 495/1992.
  • n. 1 fotografia formato tessera dell’interessato

Invalidità temporanea 

  • domanda-contrassegno-invalidi-temporaneoRadicondoli.RTF
  • copia della certificazione medica rilasciata dall'Ufficio Medicina Legale della A.S.L di appartenenza, dalla quale risulta la ridotta capacità  di deambulazione impedita o ridotta oppure l’attestazione dei requisiti di cui all’ art. 381 del D.P.R.  n. 495/1992.
  • n. 1 fotografia formato tessera dell’interessato
  • marca da bollo da € 16,00 (solo nel caso di permessi invalidi a tempo determinato)

Il rinnovo - solo per l'invalidità permanente - avviene con la presentazione dell’apposita domanda-contrassegno-invalidi-permanente-Radicondoli.rtf allegando:

  •  Certificazione  medico del medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al precedente rilascio
  • n. 1 fotografia formato tessera dell’interessato

Come si ottiene

possono richiedere al Comune di residenza il contrassegno. Il contrassegno è strettamente personale, non è vincolato ad uno specifico veicolo ed ha valore su tutto il territorio nazionale e comunitario.
Il contrassegno ha una validità di 5 anni, se l’invalidità è permanente, altrimenti è pari alla durata del periodo di invalidità attestata dalla certificazione dell’Azienda Sanitaria Locale di appartenenza.

Costi

Solo invalidità tempo determinato:

L’istanza sia per il rilascio, che per il rinnovo, nel caso di richiesta di contrassegno per invalidità temporanea (inferiore ad anni cinque) deve essere presentata in bollo € 16,00 ai sensi del D.P.R. 642/1972.

 

 

Documenti

  RTF70,6K domanda contrassegno invalidi permanente Radicondoli.rtf
  RTF67,9K domanda contrassegno invalidi temporaneoRadicondoli.RTF
  PDF345,8K avvertenze contrassegno invalidi.pdf